Si è fermato tutto possiamo solo scrivere, cucinare e immaginare

Si è fermato tutto, da troppo a niente in un batter d’occhi la nostra vita è cambiata nel giro di pochi giorni. Restiamo a casa tra quattro mura grandi o piccole che siano, rispettando alla lettera le regole imposte da politici e scienziati. Rispettiamole tutti insieme, restando a casa e non vanificando gli sforzi di chi in questi giorni ce la sta mettendo tutta all’interno degli ospedali, in strada, o in un supermercato per combattere e sconfiggere questo nemico chiamato “coronavirus”. In queste settimane rimanendo a casa, quello che facciamo più volentieri è scrivere, cucinare ed immaginare. Le giornate sembrano lunghissime ed abbiamo tempo per fare ogni cosa. Ognuno di noi si è creato il suo ambiente tecnologico, il suo fortino da dove se ne esce con la fantasia postando foto o ricordi archiviati all’interno del proprio smartphone. Anche noi abituati a far conoscere la Verde Umbria in giro per il mondo, i suoi Agriturismo in Umbria, Hotel, Relais, Ville singole con il brand Italia in Campagna, ci stiamo provando. Restando a casa giornalmente scriviamo qualcosa e lo condividiamo, con la speranza che tutto finisca presto e che tutto possa ricominciare come è iniziato in un batter d’occhi. In questi giorni dove tutti noi siamo molto distanti ma vicini ci stiamo specializzando a creare in casa nuovi piatti, il pane fatto in casa, le tagliatelle con il mattarello, crostate di ogni genere e tante altre specialità che speriamo tra qualche mese quando tutto sarà finito potremmo farvele assaggiare nei nostri Agriturismo in Umbria. Tutto questo fare serve a non rimanere soli e a cercare di mantenere vivi sul web i più bei luoghi turistici italiani. Il lavoro espresso da casa in questi giorni deve essere un incentivo, verso tutti quei luoghi italiani bellissimi, ricchi di arte, tradizioni, enogastronomia, per gettare le fondamenta di un riavvio che tutti noi ci auguriamo accada al più presto.

Please follow and like us: